Via del Quadraro 102, 00174 Roma Italia
+39 06 42014109
+39 06 420000442

Location

Tra storia e tecnologia

 

centrale-montemartiniCentrale Montemartini di Roma
Situata lungo la via Ostiense sulla riva sinistra del Tevere, di fronte agli ex Mercati Generali, la Centrale Montemartini è uno straordinario esempio di riconversione in sede museale di un edificio di archeologia industriale.

Il primo impianto pubblico per la produzione di energia elettrica, intitolato a Giovanni Montemartini, è oggi il secondo polo espositivo dei Musei Capitolini e ospita una considerevole parte delle sculture dell’antichità classica tornate alla luce nel corso degli scavi eseguiti a Roma tra la fine dell’Ottocento e i primi decenni del Novecento.
È accessibile anche a persone con disabilità motorie.

Alla Centrale Montemartini viene allestita la mostra “From body to mind. New generation of italian media artists”, trovano lo spazio ideale le performance degli artisti e la media art si apre alle famiglie, con visite guidate la domenica mattina.

 

Roma-Tre-Università degli studi Roma Tre
È stata fondata nel 1992, è l’università più “giovane” di Roma e conta quarantamila studenti iscritti. Sono attivi 12 dipartimenti che offrono corsi di Laurea/Laurea magistrale, Master, Corsi di perfezionamento, Dottorati di ricerca, Scuole dottorali e Scuole di specializzazione. Nell’attuazione della nuova offerta didattica, definita in base alle esigenze di un mercato del lavoro che ha dimensione europea e internazionale, Roma Tre è pienamente impegnata nel proporre percorsi formativi che consentano di raggiungere elevati livelli di specializzazione professionale e di preparazione alla ricerca. Roma Tre è una leva vitale dello sviluppo urbanistico della capitale; è un attivo centro di produzione culturale a dimensione internazionale; dedica energie e risorse all’ideazione e all’organizzazione di convegni e seminari, che sono occasioni di riflessione e di incontro con personalità di spicco nel campo della cultura, della ricerca e dell’impegno sociale e politico.

All’Università Roma Tre si svolge la tavola rotonda “Arte & tecnologia: una nuova scena artistica italiana e le presentazioni delle pubblicazioni.

 

Palestra-Innovazione-locationCittà Educativa di Roma / Palestra dell’Innovazione
La Città Educativa di Roma, struttura polifunzionale in via del Quadraro 102, è nata per dare sostegno e visibilità a tutte le attività che contribuiscono all’educazione delle nuove generazioni. Fa parte della Rete internazionale delle Città Educative (Aice), che comprende oltre 300 governi locali. Il progetto è gestito dalla Fondazione Mondo Digitale grazie al contributo di Roma Capitale, Assessorato alla Famiglia, all’Educazione e ai Giovani – Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici ed è parte degli interventi realizzati dall’ufficio Cabina di Regia Legge 285/97.

Phyrtual InnovationGym (Palestra dell’Innovazione) è un luogo di incontro tra vecchie e nuove professioni, aperto al territorio (scuola, imprese, università ecc.) che ha come cuore pulsante i giovani. Si parla il linguaggio della fabbricazione (tradizionale e digitale), della sperimentazione e della creatività per stimolare la crescita professionale, l’autoimprenidtorialità ed esercitare le competenze del 21° secolo. È un ambiente fisico e virtuale (“Phyrtuale”) per l’apprendimento esperienziale e la pratica dell’innovazione in tutte le sue espressioni: innovazione tecnologica, sociale e individuale. La prima Palestra dell’Innovazione è nata negli spazi della Città Educativa in via del Quadraro 102.

Alla Palestra dell’Innovazione si svolgono laboratori e workshop con le scuole, alcuni eventi e il convegno “La media art nell’educazione”.