Via del Quadraro 102, 00174 Roma Italia
+39 06 42014109
+39 06 420000442

Laboratori con le scuole

Il progetto-evento Media Art Festival rielabora il format classico del “festival” creando un vero e proprio laboratorio diffuso di produzione, a partire dalle scuole.

 

L’artista Lino Strangis lavora con i licei Giulio Cesare (15-20 studenti)  e Benedetto Croce (7 studenti) e propone il laboratorio “Produzione audiovisiva nel contesto dell’arte contemporanea“.
Gli studenti realizzano un’opera di animazione 3D basata sui personaggi de Il pifferaio magico, curando anche la composizione di una base musicale originale. Alla chitarra elettrica uno studente del liceo Croce.

 

Gli artisti Elisa Turco Liveri e Salvatore Insana (Dehors/Audela) lavorano con il liceo classico Virgilio, coinvolgendo circa 20 studenti.
Nel laboratorio “Performare/perforare il quotidiano” i ragazzi sono invitati a riflettere sull’identità e a portare materiale video che approfondisca il tema,  punto di partenza per la costruzione dell’opera.

 

L’artista Giacomo Lion lavora con i più piccoli, gli alunni dell’Istituto comprensivo Largo Volumnia. Nel laboratorio “In (to) the space” coinvolge sette aspiranti artisti. Costruiscono insieme un’opera originalissima dal titolo “Niente è impossibile!” Una città a forma di caramella, costruita al contrario. Suona ed è posizionata all’interno di un quadro. È magica e piena di strane creature.

 

Leave a reply